Seminari Internazionali di Yoga

Condotti da Patrick Tomatis

30 novembre – 1 dicembre 2019

1 – 2 febbraio 2020

 

“Elogio della perseveranza”

La nozione di “perseveranza” è intimamente legata ad altri concetti, come per esempio: la pazienza, l’intensità, la fiducia, la costanza, la volontà, la determinazione, la resistenza, la capacità di mantenere la rotta sviluppando al tempo stesso una attenzione all’adattabilità, il discernimento.
La qualità di “perseveranza” è essenziale per l’instaurarsi di una continuità nella pratica (nairantarya, YS 1-14)
Esploreremo i diversi legami che la nozione di “perseveranza” ci propone.

Pur avendo i due incontri un tema comune è possibile partecipare separatamente a uno dei due senza pregiudicare la comprensione e la pratica. L’argomento verrà sviluppato da punti di vista differenti nei due week-end.

————————————————————————————————————————
Galvanaotecnica Bugatti
Sala da Ballo (I piano)
Via Gaspare Bugatti 7
20143 Milano

Orari
sabato:     9.45 – 13.00           14.30 – 18.30
domenica:    9.30 – 13.00              14.30 –18.00

Patrick Tomatis:
Ha seguito l’insegnamento di Nil Hahoutoff con frequenza quasi quotidiana per quindici anni. Comincia a insegnare nel 1969, compiendo al tempo stesso studi di matematica. Nel 1976 diventa formatore di insegnanti all’Ecole Française de Yoga di Parigi; proseguendo quest’attività presso l’EFY partecipa alla formazione di insegnanti di yoga in numerosi paesi europei. Attualmente adempie alle funzioni di Segretario Generale della Fédération Nationale des Enseignants de Yoga e di Presidente del Sindacato Nazionale degli insegnanti di Yoga francese. A lato delle attività professionali ha seguito una formazione universitaria in informatica orientata verso i campi della logica, dell’intelligenza artificiale e delle scienze cognitive.

Modalità di iscrizione

Informazioni c/o
SHAKTI –CENTRO STUDI YOGA
02 83 61 042
info@shaktiyoga.net

Iscrizioni
inviare richiesta via mail mail a:
CLAUDIO CONTE
claudioconte@fastwebnet.it

Vi verrà data conferma dell’iscrizione e comunicate le modalità per il pagamento.

I partecipanti devono essere muniti di proprio tappetino per la pratica, consigliabile un cuscino per sedersi.

Chi avesse esigenze di pernottamento per le notti del venerdì o del sabato può pernottare senza costi aggiuntivi presso il centro Shakti, portando proprio sacco a pelo e preavvisando la segreteria.

Galvanotecnica Bugatti è raggiungibile con la MM2, stazione di Porta Genova; tram n°, 2, 14, autobus  74.