‘I kleśa’ – seminario yoga – Firenze

Il tema riguarda le ‘afflizioni’ che vincolano l’individuo allo stato di sofferenza e disagio (Y.S. 2. 2-3) che la pratica cerca di rimuovere per permettere di uscire da un comportamento egocentrico e reattivo per aprirsi al discernimento e ‘all’intelligenza del cuore’. La pratica si alternerà al dialogo e alla discussione con i partecipanti.

Claudio Conte – Insegna in Svizzera e a Milano, dove dirige il centro Shakti e la Scuola di Formazione all’Insegnamento dello Yoga (S.F.I.D.Y.). Tiene seminari di formazione e approfondimento in altre città italiane ed europee. Ha seguito corsi di formazione in rieducazione posturale ispirati ai principi del metodo Mézières e in terapia manuale secondo i principi dell’osteopatia. Dal 1982 segue e trasmette l’insegnamento di Nil Hahoutoff e Patrick Tomatis. Socio Fondatore della YANI (Yoga – Associazione Nazionale Insegnanti), è membro della Struttura Tecnico Scientifica.

Luogo: Foresteria Valdese – Via dei Serragli 49 – Firenze

Giorni e orari: 25 settembre – dalle 15.00 alle 19.00
26 settembre – dalle 9.00 alle 17.00 (pausa 12.30/14.00)

Organizzazione: Ass. culturale Studio Yoga Vivekadarshana
Via Trento 74 – Grosseto

Informazioni:
info@vivekadarshana.it – facebook studioyogagrosseto
tel. 339 7794172 Anna – 349 5230862 Renzo

Quota partecipazione: 110 euro (+ quota associativa)

Prenotazione: entro il 31 agosto 2021 con versamento 50% quota tramite
bonifico bancario – IBAN IT54Z0760114300001030726374

In considerazione delle misure di distanziamento i posti sono limitati.

Possibilità di alloggio presso la foresteria con prenotazione a parte.

Per il seminario verrà richiesto il riconoscimento come formazione
continua alla YANI.