Seminari e incontri

Durante l’anno vengono organizzati seminari di approfondimento pratico e teorico, nel periodo estivo stage residenziali.


Genova – 14 gennaio 2024

Seminario condotto da Claudio Conte

 

Praticare e insegnare yoga oggi: insidie, derive, approdi.

 

“vyādhistyānasamṣ́ayapramādālasyāviratibhrāntidarśan ālabdhabhūmikatvānavasthitatvāni cittaviksẹpās te ’ntarāyāḥ” 

“Tali ostacoli (antarāya), che distraggono (vikṣepa) il plesso delle cognizioni (citta), sono: squilibrio degli umori, apatia, dubbio, negligenza, pigrizia, smodatezza, false convinzioni (bhrāntidarśana), incapacità di raggiungere obiettivi (alabdhabhūmikatva), instabilità.” Yoga Sutra – 1,30

 

Oltre agli ostacoli preventivati nel testo di Patanjali, la enorme diffusione dello Yoga nelle società contemporanee ci pone di fronte a molti interrogativi sulle commistioni e contaminazioni dello yoga con il mercato, la politica e più in generale il “potere”. Proveremo riflettere insieme se e come può essere possibile conservare, nell’insegnamento e nella pratica, l’orientamento verso la dimensione d’essere e l’automomia dell’individuo. 

 

Claudio Conte insegna yoga dal 1976. Ha approfondito la conoscenza e la pratica dello yoga con alcuni tra i più noti insegnanti indiani ed europei. Dal 1982 segue e trasmette l’insegnamento di Nil Hahoutoff e Patrick Tomatis. Socio fondatore della YANI. Ha insegnato Consapevolezza Corporea presso l’Università dell’Immagine. Insegna in Svizzera e a Milano e tiene periodicamente seminari di formazione e di approfondimento.

 

LUOGO: Grand Hotel Savoia, Arsenale di Terra, 5 Genova (di fronte alla Stazione Principe)

ORARI: 9.30-13.00 e 14.30.18.00

 

Seminario riconosciuto dalla Y.A.N.I. come formazione continua – ore formative

 

Per informazioniinfo@yogamahima.netbacheca incontri calabria – Tel. 3289282677

 

Milano –  3-4 febbraio 2024

SEMINARIO INTERNAZIONALE DI YOGA – Condotto da Patrick Tomatis

 

Yoga ed epigenetica   

“Alimentazione, esercizio, anti-stress, piacere, armonia” Questo è il programma proposto da Joël de Rosnay per una buona pratica dell’epigenetica. Vedremo come la pratica dello yoga si colloca in quest’avventura.

Pur avendo l’incontro un tema comune con quello precedente svolto in novembre, è possibile partecipare senza pregiudicare la comprensione e la pratica. L’argomento verrà sviluppato da un punto di vista differente rispetto al precedente week-end.

Orari del seminario:

Sabato: 09.45- 13.00       14.30 – 18.30
Domenica: 09.30 – 13.00      14.30 – 18.00

 

Patrick Tomatis – Ha seguito l’insegnamento di Nil Hahoutoff con frequenza quasi quotidiana per quindici anni. Comincia a insegnare nel 1969, compiendo al tempo stesso studi di matematica. Nel 1976 diventa formatore di insegnanti all’Ecole Française de Yoga di Parigi; proseguendo quest’attività presso l’EFY partecipa alla formazione di insegnanti di yoga in numerosi paesi europei. Attualmente adempie alle funzioni di Segretario Generale della Fédération Nationale des Enseignants de Yoga e di Presidente del Sindacato Nazionale degli insegnanti di Yoga francese. A lato delle attività professionali ha seguito una formazione universitaria in informatica orientata verso i campi della logica, dell’intelligenza artificiale e delle scienze cognitive. 

 

Modalità di iscrizione:
mandare una mail a: claudioconteyoga@gmail.com 

Indicare il proprio nome, cognome, indirizzo completo, codice fiscale e un recapito telefonico per contatti urgenti. Specificare se per l’intero w.e. o una singola giornata.
Per ulteriori informazioni: Claudio Conte 335 5297995 – https://www.shaktiyoga.net/incontra-ragazze-russe/ 

 

Legnano – domenica 3 marzo 2024

Seminario di Yoga (tema da definire)-  Condotto da Claudio Conte

Info e iscrizioni: 347 8134722  info@oniriayoga.it


Rimini – sabato e domenica 6-7 aprile 2024

Seminario di Yoga (tema da definire)-  Condotto da Claudio Conte

Info e iscrizioni: Centro Yoga Chandrasurya – info@yogarimini.it – +39 349 747 7298


7 -13 luglio 2024 -Ligonchio di Ventasso (RE)

SEMINARIO INTERNAZIONALE DI YOGA

 

Condotto da Patrick Tomatis

con la partecipazione di Daniela Bevilacqua    

 

“Yoga«Yoga: le parole chiave» : chiarire il passato per capire il presente”

Alcuni termini sono fondamentali per la comprensione dello Yoga come saggezza pratica a mediazione respiratoria e corporea. Proveremo ad approfondirne la comprensione e le evoluzioni dei significati nel corso della storia. 

 

IL LUOGO

L’hotel “Il Rifugio dell’Aquila” si trova a Ligonchio, altitudine 1000m, nel cuore del Parco nazionale dell’Appennino tosco-emiliano. Un luogo incontaminato, riconosciuto dall’Unesco come “Riserva della Biosfera” (MAB), ideale per una vacanza all’insegna della natura e del relax. 

Racchiusa da cime imponenti e acque cristalline, l’area comprende un centro benessere con piscina e spa, una terrazza solarium panoramica, giardini e boschi. Gli Schiocchi, il ristorante dell’hotel, è specializzato in cucina naturale e del territorio. Sistemazione in camere doppie o singole con servizi, alimentazione vegetariana. 

I corsi si terranno nella palestra comunale a 5 minuti a piedi dal Rifugio.
Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’Hotel: https://ilrifugiodellaquila.com/ 

Rifugio dell’Aquila, via Del Lago 5-42032 Ligonchio Di Ventasso (RE) WWW.ilrifugiodellaquila.com

 

IL CORSO 

Due incontri giornalieri per la pratica condotti da Patrick Tomatis occuperanno tutta la mattina e il tardo pomeriggio, lasciando ampio spazio dopo pranzo per gite o escursioni. 

La serata sarà dedicata a un ciclo di 5 incontri condotti da Daniela Bevilacqua: 

Tapas e Yoga Corpo Yogico Āsana Prāṇāyāma Dhyāna 

 

Per iscrizioni: mandare una mail specificando: tipo di sistemazione richiesta, il proprio nome, cognome, indirizzo completo, codice fiscale e un recapito telefonico per contatti urgenti. Al momento dell’accettazione dell’iscrizione vi verranno comunicate le modalità per il pagamento delle quote.

Informazioni e modalità d’iscrizione: Claudio Conte
claudioconteyoga@gmail.com

I posti sono limitati, è consigliabile prenotarsi per tempo 

 

Il Rifugio dell’Aquila è raggiungibile in auto: A1 uscita Reggio Emilia, poi SS63 (circa un’ora e mezza da Reggio); con mezzi pubblici: treno x Reggio Emilia poi autobus (vedere orari su sito SETA Reggio Emilia). Per venire in auto è possibile accordarsi con altri partecipanti (per avere o dare passaggi). 

 

GLI INSEGNANTI 

Daniela Bevilacqua: 

è una indianista. Ha ricevuto il titolo di dottore di ricerca in Civiltà dell’Africa e dell’Asia presso la Sapienza, Università di Roma e in antropologia presso l’Università di Paris Nanterre. Ha partecipato all’Hatha Yoga Project, progetto finanziato dall’ European Research Council (ERC) dal 2015 al 2020 e basato alla SOAS (School of Oriental and African Studies), Università di Londra . Ha pubblicato diversi articoli sulle tradizioni e pratiche ascetiche hindu; una monografia sull’argomento sarà pubblicata nel 2024. Ha insegnato in diversi seminari e yoga teacher training. Attualmente è Associate Researcher presso SOAS. 

Patrick Tomatis: 

Ha seguito l’insegnamento di Nil Hahoutoff con frequenza quasi quotidiana per quindici anni. Comincia a insegnare nel 1969, compiendo al tempo stesso studi di matematica. Nel 1976 diventa formatore di insegnanti all’Ecole Française de Yoga di Parigi; proseguendo quest’attività presso l’EFY partecipa alla formazione di insegnanti di yoga in numerosi paesi europei. Attualmente adempie alle funzioni di Segretario Generale della Fédération Nationale des Enseignants de Yoga e di Presidente del Sindacato Nazionale degli insegnanti di Yoga francese. A lato delle attività professionali è Dottore in Scienze del Linguaggio. 

 

Il corso è approvato per la formazione continua degli insegnanti di Yoga F.N.E.Y. E’ stata richiesta approvazione come corso di formazione continua Yani. 

 

Ricezione dei partecipanti la domenica sera dalle ore 17 in poi. Il corso terminerà sabato con il pranzo.

 

Le lezioni saranno tenute in italiano e francese con traduzione consecutiva.

La partecipazione è aperta a tutti, principianti, praticanti esperti e insegnanti. 


6-12 agosto – Soriano nel Cimino (VT)

SEMINARIO ESTIVO DI YOGA

 

Condotto da Claudio Conte 

e Federico Squarcini

La partecipazione di Federico Squarcini è in fase di definizione e verrà confermata al momento delle richieste di iscrizione 

“Viveka, Jñāna, Prajñā… discriminazione, conoscenza, percezione non mediata: quale rapporto abbiamo e potremmo avere con la realtà?” 

 

IL LUOGO 

Soriano nel Cimino e l’Hotel La Bastia sono posizionati centralmente nel cuore della Tuscia. In posizione panoramica e immerso nel verde dei Monti Cimini, situato a 700 m di altitudine, l’Hotel domina tutta la vallata del Tevere. Offre un parco di oltre 10.000 mq., con fontane e giardini fioriti, dove poter passeggiare e ammirare la natura. Potrete rilassarvi nella graziosa piscina che si affaccia di fronte alla montagna e gustarvi l’atmosfera del paesaggio, oasi di pace e tranquillità. Da qui è possibile raggiungere con facilità le mete più turistiche della zona: un insieme di natura, arte e folklore. 

Sistemazione in camere doppie o singole con servizi, alimentazione vegetariana con cucina del territorio. 

Per ulteriori informazioni visitate il sito dell’Hotel: https://www.labastia.it/ 

 

IL CORSO 

Due incontri giornalieri per la pratica occuperanno tutta la mattina e il tardo pomeriggio, lasciando spazio dopo pranzo per riposo, gite o escursioni. Nella serata e nel pomeriggio verranno approfonditi i temi trattati con dialogo e discussione tra i partecipanti e gli insegnanti.
Programmi specifici e orari potranno venire concordati di volta in volta con gli insegnanti.

 

L’ Hotel La Bastia è raggiungibile: 

  • IN TRENO si scende alla stazione di Orte, poi servizio autobus CO.TRA.L. per Soriano(informarsi sulle coincidenze treno-bus); oppure direttamente alla stazione di Sorianocon la linea ferroviaria CO.TRA.L. Roma-Viterbo.

  • IN AUTOBUS collegamenti frequenti con la linea CO.TRA.L. da Roma e da Viterbo perSoriano.

  • IN AUTO, da nord, si percorre l’autostrada A1 Firenze-Roma uscendo al casello diAttigliano, si prosegue poi in direzione Bomarzo – Viterbo fino al bivio per Soriano; venendo da sud si percorre sempre la A1 uscendo però al casello di Orte, si prende poi la superstrada per Viterbo fino allo svincolo per Soriano. Da Roma si può raggiungere Soriano percorrendo anche la S.S. Cassia.

  • Per venire in auto è possibile accordarsi con altri partecipanti (per avere o dare passaggi). E’ comunque più semplice venire in auto.

Informazioni e modalità d’iscrizione: Claudio Conte claudioconteyoga@gmail.com 

Per iscrizioni: mandare una mail specificando: tipo di sistemazione richiesta, il proprio nome, cognome, indirizzo completo e un recapito telefonico per contatti urgenti.
Al momento dell’accettazione dell’iscrizione vi verranno comunicate le modalità per il pagamento delle quote. 

I posti sono limitati, è consigliabile prenotarsi per tempo. 

 

GLI INSEGNANTI

Federico Squarcini, docente di Religioni e Filosofie dell’India all’Università Ca’ Foscari di Venezia, dopo aver insegnato a Firenze, Roma e, Bologna.
EC Direttore del ‘Master in Yoga Studies’ dell’Università Ca’ Foscari. Nel 2022 è stato nominato ‘Visiting Numata Professor of Buddhist Studies’ presso la Univ. of California di Berkeley. Tra le sue varie pubblicazioni: con L. Mori, Yoga. Fra storia, salute e mercato (Carocci, Roma 2008); con G. Pellegrini,: traduzione integrale degli Yogasūtra di Patañ jali (Einaudi, Torino 2015, 2019); edizione dei due volumi I testi dello yoga. Un’antologia, e Le parole dello yoga. Un glossario (Corriere della Sera, Milano 2021). 

Claudio Conte – Ha iniziato a insegnare yoga nel 1976. Ha approfondito la conoscenza e la pratica dello yoga con alcuni tra i più noti insegnanti indiani ed europei. Dal 1982 segue e trasmette l’insegnamento di Nil Hahoutoff e Patrick Tomatis. Socio fondatore ed ex membro del direttivo di YANI, della redazione della rivista Percorsi Yoga. EC professore titolare della FNEY (Fédération Nationale des Enseignants de Yoga – Francia) e membro dell’Observatoire du Yoga. Ha diretto per oltre venti anni la Scuola di Formazione per Insegnanti Yoga (SFIDY). 

 

Ricezione dei partecipanti martedì pomeriggio entro le ore 19.30 (prima delle ore 14 le camere non saranno disponibili) . I corsi termineranno con il pranzo di lunedì 12 agosto. 

 

Tutti i partecipanti dovranno essere muniti di proprio tappetino per la pratica. 

 

Il corso è approvato per la formazione continua degli insegnanti di Yoga F.N.E.Y.

E’ stata richiesta approvazione come corso di formazione continua Yani.